Comprare auto con cambiali

Comprare auto con cambiali

Comprare un’auto non è mai stata una spesa facile. Sono in molti quelli che per far fronte a questa spesa spesse volte indispensabile, devono richiedere un prestito o rivolgersi a un istituto bancario. Se hai già provato a richiedere un prestito probabilmente sai quanto è difficile riuscire a ottenerlo, quante sono le pratiche e soprattutto quanto tempo è necessario prima che questo venga accettato.

Avevi mai pensato che è possibile comprare auto con cambiali? Si tratta di una modalità molto comoda per chi sta pensando all’acquisto di un buon usato a km0 o per chi teme che la finanziaria o la concessionaria possa rifiutargli il prestito. Inoltre, i prestiti con cambiali per automobili possono essere richiesti anche per l’acquisto di un’auto nuova.




La possibilità di comprare una macchina usando le cambiali è una realtà concreta. Magari anche sfruttando i numerosi incentivi messi a disposizione dallo stato e finanziati anche da alcune regioni per incentivare l’acquisto di auto ibride o elettriche o per smaltire i veicoli obsoleti all’interno del parco auto.

In questo articolo vedremo nel dettaglio come ottenere un finanziamento per l’acquisto di un’auto anche se si è cattivi pagatori e si ha una segnalazione crif e tutti i dettagli per il rimborso del prestito per l’acquisto auto con cambiali.

Perché acquistare un’auto con cambiali?

Alla fine di questo articolo ti renderai conto che acquistare un’auto con cambiali è la tua migliore opzione. In particolare se per un qualsiasi motivo non puoi accedere alle normali modalità di finanziamento disponibili e alle tradizionali linee di credito.

posso comprare una macchina usando le cambiali

Il finanziamento che si richiede quando si acquista un’auto può essere anche rilasciato dalla concessionaria stessa, che si rivolge o a un istituto esterno oppure si appoggia a un sistema di proprietà.



E ti dirai: finalmente posso comprare una macchina usando le cambiali

Il prestito finalizzato

Quando si acquista un’auto e si richiede un finanziamento bisogna infatti considerare che quello concesso da una finanziaria e quello stipulato con il concessionario sono sostanzialmente diversi. Il prestito in concessionaria, come indica il nome stesso, è quello che viene richiesto direttamente alla concessionaria, che provvederà a redigere il contratto di stipula, nel quale indicherà modi e tempi per il rimborso. La cifra totale da rimborsare comprenderà ovviamente il costo della nuova macchina, ma anche un tasso di interesse fisso, che farà lievitare la somma da restituire.

Come ogni prestito la somma viene restituita a rate costanti e in un arco temporale che va dai 5 ai 6 anni e sarai tu a decidere come estinguere il tuo debito tenendo presente che più sarà lungo il tempo che richiedi per rimborsare il prestito più sarà alta la somma da restituire maggiorata dagli interessi. Si chiama infatti finanziamento finalizzato in cui la concessionaria anticipa il pagamento, infatti viene concesso per il solo acquisto dell’auto di cui vengono indicati gli estremi nel contratto.




Il prestito con finanziaria

Questo tipo di prestito è sostanzialmente molto simile, ma con alcune differenze. Potrai scegliere liberamente la società di credito al quale richiedere il prestito, e quindi non sarai vincolato a quella della concessionaria. Si tratta di una tipologia di prestito più flessibile che permette molte possibilità di modulazione, ma soprattutto conviene maggiormente perché non è finalizzato e quindi vincolato al solo acquisto della macchina.

finanziamento auto con segnalazione crif

Solitamente però entrambe queste tipologie di prestito non vengono concesse a tutti. Chi è disoccupato, non ha un lavoro a tempo indeterminato, o chi risulta un cattivo pagatore non ha accesso ai prestiti proprio per via della poca affidabilità. La principale necessità di ogni istituto è infatti che tu riesca a pagare le rate e in maniera costante senza mai restare indietro e non può basarsi solo sulla tua parola, ma necessita di un reddito percepito mensilmente e che il tuo nome non sia inserito nella Banca Centrale Rischi.Tuttavia è importante sapere che è possibile ottenere un finanziamento auto con segnalazione crif qualora si adottino le giuste misure.




Le cambiali, in questo caso, a permettono di ottenere un finanziamento auto anche senza busta paga, se protestati o cattivi pagatori. Questo perché i prestiti cambializzati hanno un funzionamento differente dai classici finanziamenti sopra illustrati. I finanziamenti auto con cambiali permettono quindi di finanziare l’acquisto di una nuova auto e di rimborsare l’importo dovuto tramite il pagamento delle cambiali. Generalmente, le cambiali hanno una scadenza mensile.

Come acquistare auto con cambiali

Se hai sentito parlare di prestito rimborsabile tramite cambiali, avrai anche sentito parlare del cosiddetto “cambialone” e ti sarai chiesto che cosa sia. Ebbene, il prestito con cambiali è abbastanza semplice: si tratta infatti di un prestito dove l’importo da rimborsare viene pagato tramite le cambiali che sono tutte uguali e con la stessa cifra, tranne l’ultima, detta appunto cambialone, che ha un importo maggiore delle altre.

Ora ti starai chiedendo a quanto equivale questo cambialone, ebbene, solitamente raggiunge la cifra di 5 o 10 cambiali tutte insieme, ma si può richiedere che sia rifinanziato di nuovo in cambiali dall’istituto prescelto. Non tutte le banche offrono questo tipo di servizio e quindi è bene anticiparsi e chiedere prima al creditore. Prova a pensare al cambialone come una sorta di maxi-rata finale che può essere pagata in un’unica soluzione o rifinanziata tramite accordi.




Se quindi non riesci ad accedere a nessuna linea di credito tradizionale e hai deciso di procedere con l’acquisto della tua auto tramite cambiali, devi sapere che il creditore avrà bisogno comunque di una garanzia sul credito. Solitamente, una garanzia del genere è rappresentata da un immobile di proprietà.

I rischi del prestito con cambiali

Utilizzare la propria casa come garanzia potrebbe essere una soluzione abbastanza rischiosa soprattutto se non si riesce a saldare ogni cambiale. La paura di restare con cambiali insolute è una paura legittima, infatti, se il debitore resta indietro con i pagamenti o interrompe il rimborso del credito, il creditore avrà il diritto di sfruttare a suo favore l’esecutività della cambiale e richiedere il pignoramento della casa.

dove posso comprare un'auto a cambiali

L’immobile sarà quindi messo all’asta, una metodologia tramite il quale il creditore recupera il denaro perso nel prestito. Prima di utilizzare questa forma di credito è bene essere assolutamente certi che si possano ripagare tutte le cambiali, perché come abbiamo visto, i rischi sono reali e maggiori rispetto ad altre tipologie di finanziamento.



Come funziona il rimborso del prestito con cambiali

Il rimborso tramite cambiali non funziona in maniera tanto differente rispetto al rimborso di un prestito normale, l’unica differenza è che il prestito cambializzato viene restituito tramite cambiali. Queste vanno pagate prima della scadenza stabilita e riportata su di esse. Se le cambiali non dovessero essere pagate, come abbiamo già detto, il creditore può passare direttamente al pignoramento del bene immobile, senza ricorrere a un giudice.

I prestiti con cambiali non sono prestiti finalizzati e possono essere richiesti per qualsiasi cosa, anche per semplice bisogno di denaro o per comprare un’automobile. Può essere richiesta la cifra che si desidera, anche maggiore rispetto al prezzo del veicolo che si intende acquistare, fermo restando l’obbligo di restituzione del capitale in una modalità anche più breve rispetto ai prestiti tradizionali.




Dove posso comprare un’auto con cambiali

Il prestito con cambiali è a titolo esecutivo, ciò significa che permettono al creditore di rivalersi immediatamente sui tuoi beni. Per richiedere un prestito con cambiali dovrai quindi dimostrare di avere un reddito stabile e dei beni sui quali potrà rifarsi. Quindi, per richiedere un prestito con cambiali ti basterà rivolgerti alla finanziaria con il tuo documento d’identità, il codice fiscale, la busta paga o qualsiasi altra forma di reddito dimostrabile e una lista dei beni da te posseduti che fungeranno da garanzia.

Solitamente le concessionarie concedono di acquistare una macchina usata tramite cambiali piuttosto che una macchina nuova. Una volta individuato il veicolo che preferisci presso il tuo rivenditore, potrai proporgli il finanziamento tramite cambiali e verificare la sua disponibilità. Oggi è possibile rivolgersi a istituti di credito che concedono prestiti anche a distanza tramite cambiali. Potrai cercare questo tipo di istituto online e ricevere a casa tua la visita di un incaricato che stipulerà il contratto a domicilio.



Conclusione

Ora hai tutte le informazioni per poter decidere se vorrai acquistare la tua prossima auto tramite cambiali o prestito tradizionale. In ogni caso, tieni presente che si tratta di un prestito che potrai richiedere per coprire qualsiasi spesa improvvisa, non hai vincoli. Considera bene la decisione prima per non ritrovarti a perdere dei beni per te preziosi e insostituibili.

 

1 Commento

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*