Concessionarie che vendono auto con cambiali

Concessionarie che vendono auto con cambiali

Concessionarie che vendono auto con cambiali: tutto quello che c’è da sapere

Possedere un’automobile negli ultimi anni è diventato un vero e proprio obbligo. Chi vive in città evita di trovare affollamenti in metropolitana o di giungere tardi al lavoro perché il bus arriva fuori orario, mentre chi abita in posti isolati ne ha bisogno per muoversi e vivere la propria quotidianità. Serve per fare la spesa, portare a scuola i figli e arrivare tutti i giorni puntuali e sereni al lavoro ed è per questo che molti single, coppie e famiglie arrivano ad indebitarsi e a rinunciare a tante cose per acquistarne una. Infatti la macchina comporta una spesa importante e non tutti possono permettersela. C’è chi, come soluzione, sceglie il finanziamento o il prestito, ma con questo articolo vogliamo parlare delle concessionarie che vendono auto con cambiali.




Finanziamento auto: cos’è e come funziona

Come già accennato, non è detto che tutti si possano permettere di comperare un’automobile perché le cifre sono molto alte e di solito le marche di qualità offrono un’ottima prestazione a costi per alcuni proibitivi. Per questo esistono dei finanziamenti auto, che si presentano in diverse tipologie.

Se è la prima volta che affronti questa spesa, probabilmente non sai che cos’è e come funziona. Si tratta di un pagamento alternativo che ti permette di saldare il conto a rate mensili, di solito a tasso fisso, con l’aggiunta di una quota d’interessi. Per andare incontro alle diverse esigenze, i creditori offrono molte varianti di prestito e i concessionari auto con pagamento cambiali trovano spesso molti clienti interessati a questo tipo di finanziamento.

In genere le concessionarie propongono una buona varietà di proposte e promozioni che aiutano il cliente a saldare con più praticità il conto; un esempio è il finanziamento a tasso zero. Vediamo ora le tipologie di prestito che puoi chiedere per acquistare un mezzo proprio.




Tipi di finanziamento

Se hai particolari esigenze e non sai che tipo di prestito chiedere, devi sapere che ne esistono diversi. In concessionaria puoi optare per il prestito finalizzato, ovvero un finanziamento che è strettamente legato all’acquisto di un bene, in questo caso la macchina, e che viene concesso da un ente creditore al rivenditore del bene, che poi richiede al cliente di saldare il debito in comode rate mensili.

Quindi questo tipo di prestito è rivolto solamente all’acquisto di uno specifico bene e la somma non viene ricevuta direttamente dal cliente.

Un’altra opzione è il prestito personale, che invece viene erogato direttamente al richiedente. In genere ci si rivolge ad una banca o un ente creditore esterno e, se si è in possesso di tutti i requisiti, si riceve una somma da utilizzare a proprio piacimento.

Se non rispondi ai requisiti oppure questo prestito non fa per te, puoi ricorrere alla cessione del quinto dello stipendio o della pensione. In questo caso l’erogatore non propone il pagamento di rate mensili ma trattiene ogni mese dalla busta paga o dal cedolino pensione un massimo di un quinto di stipendio o pensione.




In alternativa c’è il servizio chiamato leasing. La società di leasing concede all’utilizzatore l’utilizzo di un bene immobile o mobile, in questo caso l’automobile, in cambio di un pagamento di un canone periodico. In genere questa scelta la fanno i lavoratori che viaggiano molto per mestiere.

Naturalmente tutte queste scelte hanno dei lati positivi ma anche delle caratteristiche che non potrebbero fare per te. Ad esempio, con il prestito in concessionaria potrai pagare le rate da un minimo di 6 mesi fino a 5 anni ma potresti pagare un tasso d’interesse maggiore man mano che passa il tempo.

Di solito i tassi sono fissi e già stabiliti e si suddividono in due categorie: TAN e TAEG; il primo è una percentuale di interesse applicata ogni anno alla somma oggetto del prestito e il secondo viene invece calcolato prendendo in considerazione tutte le spese legate all’erogazione del credito.

Per quanto riguarda invece i prestiti richiesti a enti creditori scelti dal cliente o cessione del quinto, devi tenere in considerazione che bisogna rispondere a dei requisiti particolari. Prima di tutto devi essere maggiorenne e avere un’età minore di 75 anni, avere la documentazione che dimostra il tuo reddito, o comunque che ne garantisca uno, avere un IBAN dove addebitare le rate e altre documentazioni a seconda dell’ente.

Se tutte queste opzioni non ti piacciono, puoi a questo punto rivolgerti a concessionari auto che accettano cambiali.




Acquistare un auto con cambiali: come funziona?

Il pagamento con cambiali sembra un po’ obsoleto ma in concessionaria puoi trovarlo come scelta. Si tratta di chiedere un prestito senza avere reddito dimostrabile ma possedendo dei beni che l’ente creditore valuta come di valore e quindi adeguati ad essere garanzia. Al momento del finanziamento vengono emesse un numero di cambiali, tante quante le rate da saldare. Chi richiede il finanziamento deve saldare la rata cambializzata seguendo le date di scadenza indicate.

Se questo non succede, il creditore può usare questo titolo esecutivo per appropriarsi del tuo bene-garanzie; tutto questo senza ricorrere a un procedimento giudiziario. Naturalmente può essere utile comprendere se si è effettivamente in grado di pagare le cambiali, ma per il resto questa tipologia di finanziamento viene incontro alle esigenze di molti.




Per quanto riguarda la concessionaria vendita auto a cambiali, devi prima di tutto tenere a mente che solitamente è più facile ottenere questo tipo di finanziamento per acquistare un’auto usata ma esistono dei rivenditori che offrono anche quelle nuove, naturalmente in cambio di garanzie più importante. Se non sei in grado di fornirle, potresti rivolgerti a qualcuno che può farti da garante, magari un parente stretto come un genitore, che possa saldare il debito al posto tuo in caso di mancato pagamento per urgenze.

Infine ricorda che insieme all’auto ci sono tutta una serie di spese accessorie che aumenteranno la tua spesa; ad esempio il bollo auto, l’assicurazione RCA più Kasko etc., manutenzione e tagliando.

Conclusioni

Questo è quello che c’è da sapere sulle concessionarie che vendono auto con cambiali. Prima di chiedere un finanziamento informati sui requisiti e sulle garanzie e cerca un rivenditore affidabile e ben recensito, in modo da avere un’esperienza d’acquisto serena e veloce.




 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*