Prestiti cambializzati Compass

Prestiti cambializzati Compass

Prestiti cambializzati Compass: è possibile ottenerli?

I prestiti per i cattivi pagatori, o quelli che hanno un basso punteggio di credito e stanno lottando per far quadrare i conti, possono essere difficili da ottenere. Ci sono diversi tipi di prestiti che rispondono perfettamente alle esigenze di coloro che non possono accedere facilmente ad un finanziamento e, tra questi, c’è il finanziamento con cambiali.

Il prestito con cambiali è un tipo di prestito che è garantito appunto da cambiali, che si sostituiscono alle classiche rate mensili. Se stai pensando di fare questo tipo di scelta e sapere di più sui prestiti cambializzati Compass, sei nel posto giusto. Continua a leggere l’articolo per saperne di più.




Cos’è Compass

Compass è una società nata nel 1960, dal 2015 Banca, che può definirsi leader per quanto riguarda il credito al consumo.Con circa 300 punti vendita sul territorio italiano, più di 2 milioni di clienti attivi, 46 partnership bancarie e assicurative e più di 1400 dipendenti, è sicuramente una realtà affidabile e con molta esperienza alle spalle che è stata in grado di offrire una soluzione adeguata alle esigenze di coloro che si sono affidati a lei per un finanziamento.

Compass fa parte del Gruppo Mediobanca e si presenta come una società ricca di valori, attenta alla sostenibilità e alla soddisfazione del cliente, che vuole fare della trasparenza e dell’onestà i suoi punti cardine. Sempre al passo con i tempi, si impegna nella lotta alla corruzione e non smette mai di proporre nuove soluzioni di prestito adatte a chiunque personalizzabili.




Prestiti Compass

Compass propone tantissime tipologie di finanziamento ma tra esse non c’è più quella con le cambiali. I prestiti cattivi pagatori Compass però non mancano. Infatti vi sono moltissime scelte alternative che puoi fare per ottenere la somma che desideri e completare le tue spese urgenti. Scopriamo insieme i prestiti di questa banca.

Cessione del quinto

Se sei un cattivo pagatore, puoi optare per la cessione del quinto. Il finanziamento proposta da Compass non è finalizzato a tasso d’interesse fisso ed è possibile saldarlo secondo un piano di ammortamento a rate costanti. Puoi arrivare fino a 10 anni e puoi richiedere fino a 75.000 €!  Il servizio è rivolto ai lavoratori pubblici, privati e pensionati.

Compass inoltre ti fornisce numerosi vantaggi se scegli questa soluzione. Un esempio è che ti sarà possibile, se ne hai l’esigenza, chiedere un prefinanziamento e quindi un anticipo dell’importo del prestito. Un altro vantaggio è che la rata non supera mai il 20% del tuo stipendio netto o della tua pensione, quindi mai oltre ⅕.

Se questa soluzione ti ha convinto, puoi procedere con la richiesta recandoti presso il punto Compass più vicino a casa tua oppure rivolgendoti alle agenzie autorizzate. I nomi e gli indirizzi sono visibili presso il sito ufficiale. Infine, puoi fare richiesta di un preventivo anche direttamente online, seduto comodamente davanti al tuo pc.




Cessione del quinto pensionati

Se sei pensionato, come già detto ti è possibile richiedere un finanziamento a Compass. La banca ti offre garanzie e vantaggi e tu dovrai solamente rispondere ad alcuni seguenti requisiti. Ricapitoliamo:

  • non devi superare i 79 anni
  • puoi fare un rimborso con rate fino a 10 anni
  • puoi richiedere fino a 75.000 euro
  • hai tassi in convenzione con INPS, INPDAD, ex ENPALS
  • hai rate fisse e costanti

Cessione del quinto dipendente pubblico

Se sei un lavoratore statale puoi richiedere la cessione del quinto in modo semplice e veloce. Oltre ai vantaggi già segnalati in precedenza, potrai in più richiedere la Delegazione di Pagamento e arrivare a rate fisse costanti fino a ⅖ del tuo stipendio.




Cessione del quinto dipendente privato

Sei un lavoratore privato o con contratto a tempo indeterminato? Anche tu puoi fare richiesta del servizio Compass cessione del quinto. Puoi richiedere fino a 75.000 euro, rimborsare il tutto in 10 anni e non preoccuparti di avere una rata a sorpresa perché l’importo non supera mai ⅕ del tuo stipendio netto. Naturalmente, se hai bisogno di una somma più consistente, puoi richiedere la Delegazione di Pagamento.

Prestito personale

Banca Compass può offrirti un finanziamento fino a 30.000 €, che tu sia un lavoratore dipendente, autonomo oppure pensionato. Il prestito personale, come un vestito cucito su misura, è pensato per adattarsi perfettamente alle tue esigenze. Ad esempio puoi studiare insieme all’operatore la durata del finanziamento e l’importo delle rate, realizzando una combinazione facile da sostenere. Puoi decidere anche di saltare una rata oppure unire tutti i prestiti che hai in corso in una solo rata.

Compass ti offre tre tipi di prestiti personali, ovvero il Total Flex, Prestito Ottimo e Prestito Jump. Ognuna di queste proposte prende in considerazione i bisogni del cliente. Visitando il sito della banca puoi farti un’idea dei loro vantaggi e scegliere quella più adeguata a te.




Compass prestiti segnalati a Crif

Per quanto riguarda il prestito personale, però, ricorda che Compass non eroga prestiti personali a cattivi pagatori. Infatti l’ente, alla richiesta di finanziamento, potrà fare un controllo delle banche dati creditizie e se risulterà il mancato pagamento di una o più rate di prestiti fatti in precedenza, non ti darà la possibilità di scegliere l’opzione del prestito personale.

Non ti preoccupare, però, perché la cessione del quinto sarà sempre una soluzione per te disponibile.

Conclusioni

Compass del Gruppo Mediobanca offre soluzioni di qualità e interessanti anche per i cattivi pagatori. Pur non esistendo più i prestiti cambializzati Compass, scegliendo la cessione del quinto potrai occuparti con serenità delle tue spese ricevendo una liquidità utile a soddisfare le tue esigenze e garantendo allo stesso tempo all’erogatore il rimborso delle rate.



Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*